Notizie e approfondimenti sul clima che cambiaPosts RSS Comments RSS

Premio “A qualcuno piace caldo”

-

Il Premio annuale “A qualcuno piace caldo” è assegnato alla persona o all’organizzazione italiana che più si è distinta nel diffondere argomentazioni e notizie errate sulla fenomenologia dei cambiamenti climatici, sugli impatti e sui costi e benefici delle misure di mitigazione.

La procedura dell’assegnazione del Premio avviene in tre fasi:

1. Segnalazione: è possibile segnalare nuovi candidati inviando una mail all’indirizzo segreteria[at]climalteranti.it (sostituite [at] con @), allegando materiale di documentazione e proponendo una breve motivazione.

2. Selezione candidati: la scelta dei dieci candidati al Premio viene fatta dal Comitato Scientifico di Climalteranti.

3. Assegnazione: l’assegnazione del premio viene effettuata dal Comitatio Scientifico e comunicata il giorno in cui il ghiaccio marino artico raggiunge la sua estensione minima, circa a metà settembre.

xxxxx

2012

Il Premio “A qualcuno piace caldo” per l’anno 2012 è stato assegnato a Antonino Zichichi

Leggi tutte le segnalazioni ricevute per l’anno 2012

 

2011

Il Premio “A qualcuno piace caldo” per l’anno 2011 è stato assegnato a Luigi Vigliotti e alla rivista “Sapere”.
Leggi tutte le segnalazioni ricevute per l’anno 2011

xxxxx

2010

Il Premio “A qualcuno piace caldo” per l’anno 2010 è stato assegnato al quotidiano “Il Corriere della Sera.
Leggi tutte le segnalazioni ricevute per l’anno 2010

xxxxx

2009

Il Premio “A qualcuno piace caldo” per l’anno 2009 è stato assegnato al quotidiano “Il Giornale.
Leggi tutte le segnalazioni ricevute per l’anno 2009

xxxxx

2008

Il Premio “A qualcuno piace caldo” per l’anno 2008 è stato assegnato ad Antonio Gaspari e Riccardo Cascioli

Leggi tutte le segnalazioni ricevute per l’anno 2008

xxxxx

2007

Il Premio “A qualcuno piace caldo” per l’anno 2007 è stato assegnato a Franco Battaglia.

xxxxx