Notizie e approfondimenti sul clima che cambiaPosts RSS Comments RSS

Alcune letture per le vacanze

Traduzione in italiano del SPM dello Special Report IPCC su 1.5°C

È stata pubblicata dalla Società Italiana per la scienza del clima la traduzione in italiano del Sommario per i decisori politici del Rapporto speciale dell’IPCC su 1,5°C di riscaldamento globale.

Suggeriamo la lettura, è davvero molto ben fatto, si scarica direttamente qui.

E per chi vuole approfondire, qui si trovano tutti i capitoli del Rapporto.

 

Articoli scientifici

Sul Nature e su Nature Geoscience, tre importanti studi di paleoclimatologia sono accessibili in “sola lettura” per un mese

Raphael Neukom et al., No evidence for globally coherent warm and cold periods over the preindustrial Common Era.

Pages 2k Consortium, Consistent multidecadal variability in global temperature reconstructions and simulations over the Common Era.

Stefan Brönniman et al., Last phase of the Little Ice Age forced by volcanic eruptions.

Sono commentati da Scott St. George sotto un titolo eloquente: “The aberrant synchrony of present-day warming”.

Sul sito del consorzio, sono disponibili tutte le serie di dati e un breve video sulla curva a mazza da hockey di Michael Mann, confermata per l’ennesima volta in occasione dei suoi 20 anni.

Nel numero di agosto di Nature Climate Change, l’editoriale riassume il dibattito in corso sulla riforestazione (di cui abbiamo parlato nel post precedente) e presenta le ricerche – entrambe in “sola lettura” – di Rebecca Senior et al. sulla deforestazione nei Tropici che non preserva corridoi di transito per la fauna e danneggia la biodiversità; e di Yan Jiang et al. sulla foresta pluviale del Congo ridotta dalla siccità, insieme alle risorse alimentari dei suoi abitanti.

 

Altri articoli interessanti

Un articolo sui danni psicologici della conoscenza della crisi climatica per gli scienziati: It’s the End of the World as They Know It – The distinct burden of being a climate scientist

Una riflessione sulla non sufficienza delle azioni individuali e l’importanza di concentrarsi sul cambio di sistema: «Non mi importa se fai la differenziata»

Fra le soluzioni che aiuterebbero a rispettare gli impegni presi con l’Accordo di Parigi, quella di limitare ed eventualmente abolire il libero mercato dei combustibili fossili viene proposta da un folto gruppo di economisti, esperti di relazioni internazionali e politologi. Le ultime versioni, “Toward a fossil fuels non proliferation treaty” e“The case for a supply-side climate treaty”, sono state pubblicate rispettivamente da Climate Policy e da Science.

 

Lezione del Prof Lionello

In un intervento di 45 minuti del prof. Piero Lionello (Università del Salento) all’Università Federico II di Napoli, spiega in modo magistrale perché siamo sicuri della responsabilità umana sul riscaldamento globale. Si ascolta qui, dal minuto 8.00 al minuto 55.05. Subito dopo un penoso intervento del prof. Nicola Scafetta, con le solite falsità, tesi strampalate e grafici farlocchi. Dopo le ferie ci ritorneremo per segnalare alcune nuove chicche. In ogni caso la differenza nello spessore scientifico delle due relazioni emerge chiaramente, in modo quasi imbarazzante.

 

Greta Thunberg al Parlamento francese

Notevole il discorso di Greta Thunberg al Parlamento francese, lucido e potente. Si può rivedere qui.

 

Buone vacanze a tutti/e.

12 responses so far

12 Responses to “Alcune letture per le vacanze”

  1. homoereticuson Lug 31st 2019 at 07:03

    grazie!

    anche se ho la sensazione di essere entrato (peraltro senza essere passato dalle prime cinque) nella sesta fase del negazionismo climatico:
    fa troooppo caldo per leggere articoli sul GW e sulla fine del mondo! 🙂

    buone e calde vacanze a chi le farà e, soprattutto, a chi se ne resterà a casa o al lavoro

  2. homoereticuson Lug 31st 2019 at 08:47

    ah dimenticavo, a parziale emendamento di quanto sopra:
    … non fa mai troppo caldo per ascoltare la meravigliosa Greta !!

  3. Paolo C.on Lug 31st 2019 at 09:54

    Credo che quel “burden” psicologico sia comune non solo tra i climatologi, ma anche tra chi ha approfondito la crisi climatica e sia provvisto di un minimo di sensibilità. Il divario tra ciò che sappiamo e ciò che facciamo per rimediare è enorme, e lo sconforto nel vedere nel 2019 pullulare ancora deniers, fino alle cariche politiche più alte (Trump), può essere un peso molto difficile da sostenere.

    Piccola nota pedante: Thunberg, non Thumberg…

  4. Climalterantion Lug 31st 2019 at 13:39

    Paolo C.

    Corretto, grazie – sylvie

  5. Paolo C.on Lug 31st 2019 at 18:52

    Il refuso era duplice, te n’è sfuggito uno.. 🙂

  6. Climalterantion Lug 31st 2019 at 20:32

    ouf…

  7. Marcoon Ago 6th 2019 at 14:14

    Salve chiedo a voi quanto c’è di vero in questo articolo, ovvero la fase di minimo solare cui staremmo andando incontro potrà avere influenze sul clima?
    https://www.meteogiornale.it/notizia/60324-1-crisi-clima-arriva-inverno-globale-10-anni-di-tempo

  8. Noahon Ago 6th 2019 at 15:10

    Ben poco. A partire dal fatto che la scienziata citata non è russa ma ucraina, e lavora in Gran Bretagna. L’intero articolo è inaffidabile e non cita chiaramente le proprie fonti (a parte menzionare la Pravda, giustamente dato che sono scienziati russi..). Nel merito, se ne è parlato in post precedenti: la risposta è no.

  9. Marcoon Ago 7th 2019 at 16:17

    Qui la fonte, credo, pubblicata su Nature.
    https://www.nature.com/articles/s41598-019-45584-3#Abs1

    E’ lungo e tutto in inglese, verso la fine mi pare parlano degli effetti sulle temperature.

  10. Paolo C.on Ago 8th 2019 at 12:25

    Alle letture estive si può aggiungere il nuovo report IPCC appena uscito:

    http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/clima/2019/08/08/-ipcc-cambiamento-clima-aumentera-fame-e-migrazioni-_db579cfb-486d-49ee-8b4c-48116d36727c.html

    https://www.ipcc.ch/srccl-report-download-page/

  11. Valentinoon Ago 9th 2019 at 14:13

    Ovviamente da leggere anche il nuovo Rapporto IPCC su suolo, alimentazione e clima:
    http://www.ipcc.ch/srccl
    e in italiano
    http://www.accordodiparigi.it/ipcc-srccl.htm

  12. Paolo C.on Ago 9th 2019 at 18:19

    Sempre sul nuovo report IPCC:

    https://www.carbonbrief.org/in-depth-qa-the-ipccs-special-report-on-climate-change-and-land

Leave a Reply